REFERENCE RESULTS FOR CULTIVAR TONDA DI CAGLIARI


5
Agabbio M., Mulas M.
Le olive da mensa della Sardegna: recupero e valorizzazione di cultivar locali.
Frutticoltura 1987
Vol: 49(12) Pages: 37-44

6
Agabbio M., Mulas M.
Le cultivar di olivo da mensa della Sardegna: carattaristiche agronomiche e possibilità di utilizzazione.
Convegno sulle Olive da Tavola
1989
Pages: 159-170
Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio Ascoli Piceno, Italy

47
Bandino G., Moro C., Mulas M., Sedda P.
Analisi dei caratteri varietali
Congresso Germoplasma Frutticolo
1992
Pages: 63-68
Carlo Delfino Sassari, Italy

48
Bandino G., Moro C., Mulas M., Sedda P.
Biologia fiorale e di fruttificazione delle cultivar di olivo del germoplasma della Sardegna.
Convegno L'olivicoltura Mediterranea
1996
Pages: 415-423
Istituto Sperimentale Olivicoltura Rende, Italy

66
Barozzi L.
Ecco i nuovi olivicoltori.
Terra e Vita 1992
Vol: 46 Pages: 30-39

180
Carocci Buzi C.
Gli olii di oliva dell'alta Italia e della Sardegna.
Annali Ist. Sperim. per l’Olivicoltura e l’Oleificio 1949
Vol: 2 Pages: 409-450
Imperia

185
Carocci Buzi C.
L'industrializzazione olivicola ed olearia della Sardegna.
Annali Ist. Sperim. per l'Olivicoltura e l’Oleificio,Imperia 1966
Pages: 1-87
Grafiche Bracco Sanremo, Italy

235
Consorzio per lo Schedario Oleicolo Italiano
Manuale per il rilevamento agronomico delle particelle coltivate.
1987
Pages: 1-94
Agriconsulting Rome, Italy

247
Crescimanno F.G.
Aspetti bio-agronomici della olivicoltura da tavola in Italia.
Frutticoltura 1989
Vol: 51(11) Pages: 9-14

270
Delrio G., Lentini A., Bandino G., Moro C., Sedda P.
Osservazioni preliminari sulla resistenza di alcune cv di olivo all'attacco della generazione carpofaga di Prays oleae.
Convegno L’Olivicoltura Mediterranea
1995
Pages: 561-568
Istituto Sperimentale per la Olivicoltura Rende, Italy

332
Fontanazza G.
Complesso il panorama delle cultivar di olivo.
Giornale di Agricoltura 1986
Vol: 42 Pages: 45-47

337
Fontanazza G.
Olivicoltura intensiva meccanizzata.
1993
Edagricole Bologna, Italy

410
Istituto Tecnico Agrario Statale, Pescia
Collezione di noccioli e cultivar di olivo.
Personal communication 1959

496
Marsella D.
Patrimonio olivicolo e stato della coltura in provincia di Cagliari.
Tavola Rotonda Ristrutturazione dell'olivicoltura tradizionale
1969
Pages: 1-15
Accademia Nazionale dell'Olivo e dell’Olio Sassari, Italy

527
Milella A.
Contributo allo studio delle cultivar sarde di olivo. 2°). Indagini condotte in provincia di Cagliari e di Nuoro.
Studi Sassaresi, Sez. 3, Ann. Fac. Agr., Univ. Sassari 1961
Vol: 9 Pages: 196-248

528
Milella A.
L'olivo in Sardegna.
L’Italia Agricola 1965
Vol: 102 Pages: 515-525

562
Morettini A.
Stato attuale, problemi ed indirizzi tecnici della coltura delle olive da mensa.
Conferenza Nazionale Ortoflorofruttoltura
1966
Pages: 1-56
SOI Verona, Italy

577
Mulas M.
Genetic variability of histological characteristics in olive fruits.
Acta Horticulturae 1994
Vol: 356 Pages: 70-73

578
Mulas M., Agabbio M., Chessa I.
L’olivo.
Le vecchie varietà della Sardegna
1994
Pages: 309-338
Delfino Sassari, Italy

585
Mulè R., Fodale A.S., Tucci A., Tocci C.
Coltura “in vitro” di cotiledoni di diverse varietà di Olea europaea L.
Convegno Tecniche, norme e qualità in Olivicoltura
1995
Pages: 845-850
Università della Basilicata Potenza, Italy

594
Nieddu G., Chessa I., De Pau L.
Distribuzione di alcuni caratteri fenotipici in una collezione di varietà di olivo della Sardegna.
Olivae, 1995
Vol: 55 Pages: 21-25

595
Nieddu G., Chessa I., De Pau L.
Variabilità del germoplasma di olivo della Sardegna.
Convegno L’olivicoltura Mediterranea
1996
Pages: 151-160
Istituto Sperimentale per la Olivicoltura Rende, Italy

719
Several Authors
Atti del Convegno Nazionale di Olivicoltura, (Bari 21-22 settembre 1938).
1942
Vol: 3 Pages: parte I II III
Confederazione Fascita Agricoltori Bari, Italy

737
Solinas M., Bandino G., OrrÚ V.
METODOLOGIA DI APPROCCIO ALLO STUDIO DELLA REAZIONE INTERCORRENTE TRA PARAMETRI AGRONOMICI DELLE OLIVE E QUALITÀ DEGLI OLI ESTRATTI, IN ALCUNE ZONE OLIVICOLE DELLA SARDEGNA. IN ACC. NAZ. OLIVO ED., CONV. PROBLEMATICHE QUALITATIVE DELL'OLIO DI OLIVA,
1990

814
Vodret A.
LA VALORIZZAZIONE DELLE CULTIVARS SARDE DI OLIVO UTILIZZABILI PER LA MENSA. IN CNR, UNIVERSITÀ DI SASSARI EDS., SEMINARIO PROBLEMI OLIVICOLI SARDI, DOLIANOVA, PP. 53-79. SASSARI, ITALY.
1979

815
Vodret A.
L’utilizzazione delle olive sarde come olive da mensa: consuntivo di dieci anni di esperienze.
Convegno sulle Olive da Tavola
1989
Pages: 213-223
Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio Ascoli Piceno, Italy

816
Vodret A., Brighigna A., Denti M., De Angelis M.
LE VARIETÀ DI OLIVE SARDE SUSCETTIBILI DI TRASFORMAZIONE PER OLIVE DA MENSA VERDI. NOTA I. CARATTERISTICHE E ATTITUDINI DELLE C/V "PIZZ'E CARROGA" E "OLIA MANNA". ANN. IST. SPER. ELAIOTECNICA. VOL. 7: 3-26.
1977

860
Crescimanno F.G.
L'olivicoltura da mensa in Italia: aspetti bio-agronomici.
Convegno sulle Olive da Tavola
1989
Pages: 27-32
Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio Ascoli Piceno, Italy

891
Ministero Coordinamento Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Regolamento norme di attuazione della legge 5/02/1992, n.169 suppl. 3, 05-01-1994 (disciplina riconoscimento denominazioni d’origine, albo degli oliveti, denuncia produzione olive).
Gazzetta Ufficiale 1994
Vol: 169 (3)
Ministero Coord. Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Rome

954
Iannotta N., Perri L., Tocci C., Zaffina F.
The behaviour of different olive cultivars following attacks by Bactrocera oleae (Gmel.).
Acta Horticulturae 1999
Vol: 474 Pages: 545-548

1012
Bandino G., Camera L., Di Giovacchino L.,mugelli M.,sedda P.
OLIO DA OLIVE: PERCORSO QUALITÀ". CONSORZIO INTERPROVINCIALE PER LA FRUTTICOLTURA, CAGLIARI-ORISTANO-NUORO. ITALY.
2000

1013
Vacca V., Battagone G., Piga A.
Studio di alcune caratteristiche compositive di oli extravergini di oliva Sardi in relazione all'origine geografica.
4° Convegno Nazionale Biodiversità, germoplasma locale e sua valorizzazione
2000
Pages: 521-524
Carlo Delfino Alghero, Italy

1078
Angiolillo A., Baldoni L., Bandino G., Mulas M.
Analisi molecolare con marcatori AFLP delle risorse genetiche di olivo della Sardegna.
4° Convegno Nazionale Biodiversità, germoplasma locale e sua valorizzazione
2000
Pages: 413-416
Carlo Delfino Alghero, Italy

1096
Schirra M., Mulas M., Mura M.
ATTITUDINE ALLA TRASFORMAZIONE COME OLIVE DA MENSA DEI FRUTTI DI CLONI DELLA CULTIVAR 'NERA'. IN CARLO DELFINO ED., 4° CONVEGNO NAZIONALE BIODIVERSITÀ, GERMOPLASMA LOCALE E SUA VALORIZZAZIONE, PP. 505-508. ALGHERO, ITALY.
2000

1144
Marchionni C., Baldoni L., Angiolillo A., Pannelli G., Panara F.
Caratterizzazione genetica delle più importanti cultivar di olivo dell'Umbria.
5° Convegno Nazionale sulla Biodiversità.
1999
Vol: 243-247
Istituto Sperimentale Frutticoltura Caserta, Italy

1167
Iannotta N., Lombardo N., Monardo D., Perri L.
Prime osservazioni sulla suscettibilità di cultivar di olivo alla rogna (Pseudomonas savastanoi).
Conv. Inter. di Olivicoltura
2002
Pages: 483-488
Acc. Naz. Olivo Spoleto, Italy

1181
Lombardo N.
Accessioni di origine italiana presso l'Istituto Sperimentale per l’Olivicoltura.
Le Risorse Genetiche Vegetali presso gli IRSA 2001
Vol: 1 Pages: 361-405
MIPAF Rome

1201
Bandino G., Dettori S., Sedda P.
La scelta varietale per l’olivo da olio e da mensa.
2001
Pages: 83-92
Consorzio Interprovinciale per la Frutticoltura, CA, Or, NU Cagliari, Italy

1207
Agabbio M.
POM, Progetto B 37.
http://web.tiscali.it/pomb37/index.htm 2002
Regione Sardegna, ERSAT, Regione Calabria, ARSSA Sassari, Italy

1208
Bellini E.
Miglioramento genetico.
La toscana nella storia dell'olivo e dell'olio
2002
Pages: 229-260
ARSIA Florence, Italy

1231
Bandino G., Mulas M., Sedda P., Moro C.
LE VARIETÁ DI OLIVO DELLA SARDEGNA. PP. 253. CONSORZIO INTERPROVINCIALE PER LA FRUTTICOLTURA CAGLIARI-ORISTANO-NUORO ED., CAGLIARI, ITALY.
2001

1298
Iannotta M. Monardo D.
Suscettibilità di cultivar di olivo a Spilocaea oleagina (Cast) Hugh. e correlazioni con il contenuto di Oleuropeina nelle foglie.
Convegno “Germoplasma olivicolo e tipicità dell’olio”
2004
Pages: 216-220
SOI, Univ. Perugia, Dip. Arboricoltura e Protezione piante Perugia, Italy

1300
Mulas M., Bandino G., Sedda P., Moro C.
Contributo delle cultivar locali alla tipicità dell’olio di oliva della Sardegna.
Convegno “Germoplasma olivicolo e tipicità dell’olio”
2004
Pages: 248-252
SOI, Univ. Perugia, Dip. Arboricoltura e Protezione piante Perugia, Italy

1371
INTERNATIONAL OLIVE OIL COUNCIL
Lista varietà autoctone, Progetto RESGEN 1996-1997.
http://www.internationaloliveo 2005

1407
Ricci A.
Cultivar, primo passo verso la ristrutturazione.
Olivo e Olio 2005
Vol: 11-12 Pages: 44-51

1436
Alfei B.
Monovarietali delle Marche.
Olivo e Olio 2006
Vol: 3 suppl Pages: 9-34

1437
Alfei B.
La mappa produttiva degli oli monovarietali.
Olivo e Olio 2006
Vol: 6 suppl Pages: 4-22

1440
Alfei B.
Olivi razionali e irrigui. Salto di qualità a Cagliari.
Olivo e Olio 2006
Vol: 6 Pages: 24- 26

1442
Lombardo N., Madeo A., Muzzalupo I., Ciliberti A., Godino G.
Osservazioni comparate sulla precocità di entrata in produzione di 70 cultivar di olivo italiane.
Italus Hortus 2006
Vol: 13(2) Pages: 133-136

1457
Lombardo N., Alessandrino M., Godino G., Madeo A., Caravita M.A.
Duplice attitudine. Le principali varietà.
Olivo e Olio 2007
Vol: 1 Pages: 42-48

1483
Chessa I., Erre P., Nieddu M., Nieddu G.
Microsatellites characterizattion of Sardinia olive genetic resources.
Olivebioteq 2006
2006
Vol: 1 Pages: 147-150
Caruso T., Motisi A., Sebastiani L. Marsala-Mazara del Vallo, Italy

1523
Erre P., Chessa I., Muñoz-Diez, Belaj A., Rallo L., Trujillo I.
Genetic diversity and relationships between wild and cultivated olives (Olea europaea L.) in Sardinia as assessed by SSR markers.
Genet Resour Crop Evol 2010
Vol: 57 Pages: 41-54

1543
De Pau L., Satta D., Vacca M., Sanna F.
Anche da olive denocciolate la qualità rimane elevata.
Olivo e Olio 2008
Vol: 2 Pages: 26-33

1551
Pannelli G., Alfei B.
I parametri importanti per scegliere le cultivar.
Olivo e Olio 2008
Vol: 6 Pages: 46-56

5023
Bellini E., Giordani E., Rosati A.
Genetic improvement of olive from clonal selection to cross-breeding programs.
Adv. Hort. Sci. 2008
Vol: 22(2) Pages: 73-86